Recensioni film ai festival, in home video, streaming e download

Ti trovi qui:HomeCinema e dintorniFuori sala

Mold (Venezia 69 - Settimana della critica)

Mold - ImmagineMiglior opera prima alla 69esima Mostra di Venezia, Mold racconta una storia di rimozione e flebile speranza, una storia della provincia anatolica in bilico tra un passato di conformismo e repressione e un futuro europeo. Vale la visione anche se è penalizzata nel suo raggiungere il cuore da un ritmo difettoso

Eat Sleep Die (Venezia 69 - Settimana della critica)

Eat Sleep Die - ImmagineUna Svezia di provincia in cui la storia di una ragazza testarda riesce a smuovere (almeno un po') le coscienze addormentate dei quotidiani abitanti del grigio e freddo niente. Miglior film alla Settimana della critica veneziana, edizione 2012

Me Too (Venezia 69 - Orizzonti)

Me Too - ImmagineAleksej Balabanov ci regala un'escursione nel sogno e nella libertà creativa, una fuga dal reale melmoso della Russia in decomposizione sociale e politica, verso un campanile magico che trasporta (chi se lo merita) in un'altra dimensione, un altro luogo, verso la felicità. E' la carica rivoluzionaria del sogno quella che palpita nelle immagini di Me Too

Passion (Venezia 69 - In concorso)

Una immagine tratta da PassionDue donne, più una terza, un uomo, un omicidio, un'indagine di polizia. Su questo si articola il nuovo film di Brian De Palma che confonde e affascina, sospeso tra sogno e realtà

Terramatta (Venezia 69 - Giornate degli Autori)

Un'immagine di TerramattaUna lingua nuova, incomprensibile ai più, una vita che attraversa il Novecento raccontata da una voce narrante: questo è il documentario di Costanza Quatriglio, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, che narra di Vincenzo Rabito, cantastorie della sua epoca

Betrayal: pro e contro di un vero spreco

Una immagine tratta da Betrayal (Izmena)Ritmo, fotografia e materiale di primissimo livello mescolato a troppa noia e troppo superfluo. Non bastano nemmeno i corpi mozzafiato delle due attrici, che hanno fatto furore sul tappeto rosso della 69esima Mostra del Cinema di Venezia, a coprirne i difetti
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi la Cookies policy.