Lav Diaz

Lav Diaz

Nomi alternativi Lavrente Indico Diaz
Luogo di nascita Datu Paglas, Maguindanao, Mindanao (Filippine)
Data di nascita 30/12/1958

News e articoli

Lav Diaz nelle sale italiane: prima Figli dell'uragano (anche in streaming), poi Batang West Side e The Woman Who Left

Lav Diaz - Figli dell'uragano - Batang West Side - The Woman Who LeftA pochi giorni dal Leone d’oro alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 per The Woman Who Left, il cinema di Lav Diaz mette piede in Italia anche fuori dal circuito dei festival.

Venezia 73: a Lav Diaz il Leone d'oro, ecco tutti i premiati

Venezia 73 - Premiati - Leone d'oro - Lav Diaz - The Woman Who LeftDopo 11 giorni di film, incontri, valutazioni, giudizi e riflessioni, le giurie internazionali della Mostra del Cinema di Venezia 2016 si sono espresse.

Figli dell'uragano (Storm Children. Book One) - Recensione

Figli dell'uragano - Storm Children - Book One - Lav Diaz - Film - RecensioneIl primo film di Lav Diaz a trovare una distribuzione in Italia (al cinema e in Internet in streaming e download) è uno dei lavori migliori del regista filippino: un documentario sulle tracce di un gruppo di bambini tra le macerie lasciate dal tifone Yolanda quando colpì le Filippine nel novembre 2013

Intervista a Lav Diaz per The Woman Who Left

Lav Diaz - Intervista - Venezia 73 - Mostra - 2016A tu per tu con Lav Diaz poche ore prima della cerimonia di premiazione che ha incoronato il suo film con il Leone d'oro alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia. Abbiamo fatto un po' di domande al regista che ci ha risposto con una vitalità inaspettata. Al termine dell'incontro, infine, ci ha rivelato anche un'amicizia particolare

Ang Babaeng Humayo (The Woman Who Left) - Recensione (Venezia 73 - In concorso)

The Woman Who Left - Film - Lav Diaz - 2016 - RecensioneCon The Woman Who Left Lav Diaz firma un poderoso affresco che indaga la fragilità della condizione umana con una forza espressiva straordinaria. L’ennesimo imperdibile lavoro di un grande cineasta contemporaneo

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni, leggi la Cookies policy.